Manga Story

SKU: 250
€10,00Prezzo

Il libro, legato all’omonima mostra, ripercorre cronologicamente la storia del fumetto giapponese dai rotoli illustrati del 12° secolo, ai manga moderni.
In particolare, oltre a trattare le origini storiche e iconografiche di alcuni personaggi molto popolari tra i giovanissimi (per esempio “Dragonball”), la mostra si pone l’obiettivo di fugare alcuni dei pregiudizi più diffusi sul fumetto giapponese. In Italia infatti, dove i fumetti e i cartoni animati vengono considerati un prodotto diretto soprattutto ad un pubblico infantile, i manga sono spesso sinonimo di sesso e violenza gratuita; in pochi sanno che si tratta di una tendenza, risalente tra l’altro alla tradizione delle stampe erotiche del periodo Edo, che riguarda solo una piccola parte della sterminata produzione fumettistica giapponese destinata ai target più diversi.
In Giappone il fumetto non è visto con sospetto, ma viene considerato un mezzo di comunicazione a pieno titolo e gli intellettuali giapponesi possono discutere dei loro manga preferiti senza sentirsi sminuiti; questo perché nella cultura nipponica esiste una strettissima connessione fra arte e prodotto popolare sin dai tempi di Hokusai.

Contatti · Contact us

via Antonelli 15 · 07026 Olbia (OT)

Tel. 0789 51785 · redazione.taphros@gmail.com

Si accettano

We Accept

  • White Facebook Icon
  • White YouTube Icon
  • White Instagram Icon
  • White Pinterest Icon

© 2017 by Taphros