Un porto di terza classe

Un porto di terza classe

€ 12,00Prezzo
e altre cronache scombinate
  • Descrizione

    Queste “cronache scombinate” sono tali perché tra una e l’altra non vi è nessuna evidente correlazione. Sono racconti tratti da episodi realmente accaduti, da memorie, da testimonianze, da servizi giornalistici, da frammenti di vissuto quotidiano.
    Protagonisti sono l’arcipelago della Maddalena e le rive della Gallura,
    conosciuti e celebrati da sempre e, naturalmente, gli umani che vi hanno dimorato e vi dimorano.
    Di fatto, nei momenti cruciali della storia locale e nelle diverse occasioni offerten dalla “grande storia”, i maddalenini hanno sempre mantenuto un atteggiamento sostanzialmente distaccato.

  • Salvatore Abate

    Salvatore Abate è nato a Sassari, ma è cresciuto e vive da sempre a La Maddalena. È laureato in Scienze Politiche (indirizzo storico-politico) e ha conseguito un master di specializzazione in Turismo. Ha collaborato e collabora con il quotidiano La Nuova Sardegna, con l’emittente televisiva Sardegna 1 e con altre testate giornalistiche. È stato direttore di Radio Arcipelago e addetto stampa del comune di La Maddalena. Con l’editore Paolo Sorba ha pubblicato, insieme a Francesco Nardini, Il pane del Governo.  Con l’editore  Webber, Santa Maria di Bethlem nel XVIII secolo, il patrimonio e le rendite.  È  in corso di pubblicazione, presso Paolo Sorba, Gli anni dell’isola felice, La Maddalena 1955- 1975.

  • Caratteristiche

    Pagine 180
    Rilegatura Brossura
    Formato 15x21 cm
    Illustrato Illustrazioni in b/n
    Data di pubblicazione Gennaio 2016
    ISBN 97888743211681