Villa de Stellaria

Villa de Stellaria

€ 12,00Prezzo
  • Descrizione

    Questo libro è uno studio di Geografia Storica sulla localizzazione e sugli aspetti territoriali e socio-economici della Villa de Stellaria, un abitato rurale di pastori, boscaioli e cacciatori prevalentemente servi. Tale villa nel XIV secolo si trovava nella Curatorìa di Posada, circoscrizione politico-amministrativa nella parte meridionale del Giudicato di Gallura. L’occasione è stata offerta dal Liber Fondachi, un registro fiscale stilato dalla Repubblica di Pisa nel 1317-19, quando la sua influenza sulla Sardegna andava esaurendosi e già si profilava all’orizzonte dell’Isola una diversa, più lunga e dolorosa dominazione, quella aragonese-spagnola.

  • Enrico Deledda

    Enrico Deledda è nato a Posada (Nu) il 14 giugno 1948 e dal 1952 risiede a Olbia. Laureato in Lettere Moderne, con tesi in Geografia, nel 1972, è stato assistente all’Università di Cagliari fino al 1980, anno in cui è passato a occupare la cattedra di Geografia nell’Istituto Tecnico Commerciale di Olbia. Nella città gallurese ha curato, insieme ai colleghi e agli allievi, uno studio sul Golfo di Olbia. Ha partecipato a escursioni, convegni e congressi interuniversitari con relazioni su Iglesias, sulle strade, ferrovie e agricoltura della Sardegna. Ha pubblicato nel 1979 un volume di Geografia Storica sulla Valle del Posada e, nel 1980, nell’Atlante della Sardegna, a cura di R. Pracchi e A. Terrosu Asole, una tavola relativa agli impianti sportivi dell’Isola. In pensione dal 2003, si occupa di studi e ricerche nel campo della Geografia Storica.

  • Caratteristiche

    Pagine 88
    Rilegatura Brossura
    Formato 15x21 cm
    Illustrato Foto a colori
    Data di pubblicazione Maggio 2018
    ISBN 9788874321902